Cari Amici,

la nostra Associazione organizzerà a Matera nei giorni 7 e 8 novembre p.v. il convegno nazionale “Le nuove sfide della fisica medica: un ponte tra innovazione e medicina”.

Come da tradizione, l’evento si svolge in occasione della Giornata Mondiale della Fisica Medica (International Day of Medical Physics) che celebra annualmente l’anniversario della nascita di Marie Curie. Altro elemento che ormai contraddistingue questo importante appuntamento è la scelta di ospitarlo nella citta italiana capitale della cultura per l’anno in corso (Pistoia nel 2017, Palermo nel 2018). Quest’anno tale felice coincidenza ci porta a Matera, capitale non solo italiana ma europea della cultura 2019. Il nostro evento, alla luce della sua valenza scientifica, avrà il significativo e prestigioso riconoscimento della Fondazione Matera Capitale Europea della Cultura.

Come avrete notato anche in occasione della precedenti edizioni, l'appuntamento con la Giornata Mondiale della Fisica Medica ci offre l'occasione per aprire al grande pubblico i nostri temi. in tale ottica, i lavori, articolati su letture magistrali, sessioni tematiche, tavole rotonde e presentazioni di comunicazioni selezionate, verteranno su numerosi argomenti di grande attualità e respiro. I temi proposti riguarderanno sia l’ambito della diagnostica sia la terapia, con particolare attenzione alle applicazioni della radiomica, dell’intelligenza artificiale, della realtà aumentata e in generale del trasferimento tecnologico alla medicina.

In una fase storica di grandi cambiamenti professionali, la Fisica Medica italiana vivrà a Matera una straordinaria tappa di avvicinamento al grande appuntamento del congresso europeo 2020 a Torino. Un’occasione fondamentale per fare il punto sullo stato dell’arte di questa importante specialità nel nostro Paese mettendo a confronto di tutti i maggiori attori del settore.

La partecipazione al convegno, che sarà anche accreditato per l'ECM, sarà gratuita per i nostri soci che potranno avvalersi di un nuovo momento di incontro e confronto dall'elevato valore formativo. In ultimo, ma non ultimo, Matera è una città di grande fascino storico e culturale che vive una stagione di straordinaria visibilità internazionale. Credo vi siano davvero tutti gli elementi per un altro appuntamento da non mancare.

Vi aspettiamo quindi numerosi e partecipi.

Un cordiale saluto a tutti voi.

Il presidente AIFM. Michele Stasi











Responsabili scientifici
Michele Stasi
Carlo Cavedon


Coordinatori scientifici
Mauro Iori
Stefania Pallotta
Annalisa Trianni


Organizzazione locale
Michele Mazziotta





SEGRETERIA NAZIONALE AIFM - Symposium srl

Tel.  +390119211467

segreteria@aifm.it



I Sassi di Matera, patrimonio UNESCO (Foto: licenza Adobe Stock)

Programma preliminare


7 Novembre

 

Presentazione - Saluti

 

Il futuro del trasferimento tecnologico alla medicina

(lezione magistrale)

 

La nuova era della tomografia computerizzata: spectral imaging e oltre

·      relazione selezionata CT

·      relazione selezionata CT

 

Imaging a risonanza magnetica: una rivoluzione all’orizzonte?

·      relazione selezionata MR

·      relazione selezionata MR

 

Dalla medicina nucleare all’imaging molecolare multimodalità

·      relazione selezionata MN

·      relazione selezionata MN

 

Machine learning and big data in medical imaging

·      relazione selezionata ML

·      relazione selezionata ML

 

Discussione e chiusura prima giornata

 

 

8 Novembre

 

La Fisica medica nella nuova Radioterapia oncologica: cosa è già cambiato, cosa cambierà

·      relazione selezionata RT

·      relazione selezionata RT

 

Il futuro dei modelli predittivi

·      relazione selezionata MP

·      relazione selezionata MP

 

Fisica mesoscopica, nanomateriali e nanotecnologie: tra diagnosi e terapia

·      relazione selezionata NT

·      relazione selezionata NT

 

Realtà aumentata per una chirurgia più sicura: le nuove sfide

(Lezione magistrale)

 

Tavola rotonda: Quale strategia per il futuro della fisica medica?

 

Discussione e chiusura dell’evento



INTERNATIONAL DAY OF MEDICAL PHYSICS

Il 7 novembre di ogni anno, in corrispondenza con l'anniversario della nascita di Maria Curie, si celebra in tutto il mondo la giornata internazionale della fisica medica. Il leit-motiv di questa edizione recita "It's a medical physics world" evidenziando come siano oltre 25000 i fisici medici afferenti ad oltre novanta società nazionali e regionali sotto il cappello dell'International Organization for Medical Physics. Un movimento scientifico transnazionale in costante evoluzione che vede l'Italia, per numeri e qualità, in primissima fila.

Matera 2019 sarà un altro importante momento, anche celebrativo, per riaffermare l'importanza della professione del fisico medico nel moderno sistema sanitario.


Scopri di più sulle iniziative internazionali per l'International Day of Medical Physics sui siti di EFOMP e IOMP.



Video: www.iomp.org

Nell'ambito del programma scientifico è prevista la presentazione di lavori selezionati. Maggiori informazioni sulle modalità di invio degli abstract saranno comunicate non appena definite dal Comitato Scientifico di AIFM.


Video: Famous People Bio YouTube channel

Premio IDMP miglior autore giovane

Come da tradizione, il Comitato Scientifico selezionerà i migliori lavori tra quelli presentati a Matera da giovani Colleghi. I vincitori saranno premiati, nel corso dell'assemblea societaria,  e riceveranno un contributo economico. Maggiori informazioni sulle modalità di partecipazione al Premio saranno comunicate non appena disponibili.


La manifestazione sarà accreditata nel piano formativo nazionale ECM dal provider AIFM. Maggiori informazioni saranno pubblicate non appena disponibili.

La città dei Sassi può essere raggiunta in aereo (aeroporto più vicino Bari), in treno, in autobus oppure in auto.
I servizi sono stati potenziati in occasione dell'anno di Matera Capitale della Cultura e certamente il viaggio verso la città lucana è ora più agevole rispetto all'usuale.
Tutte le informazioni su come raggiungere Matera su: http://www.comune.matera.it/come-raggiungere-matera



Un affascinante panorama di Matera (Foto: licenza Adobe Stock)

"La città è di aspetto curiosissimo, viene situata in tre valli profonde nella quali, con artificio, e sulla pietra nativa e asciutta seggono chiese sopra le case e quelle pendono sotto a queste, confondendo i vivi e morti la stanza. I lumi notturni la fan parere un cielo stellato"

Così, nel 1703, scriveva di Matera, Giovan Battista Pacichelli nel suo "Il regno di Napoli in prospettiva".

"Chiunque veda Matera non può non restarne colpito, tanto è espressiva e toccante la sua dolente bellezza" affermava in epoca più recente Carlo Levi.

Una città straordinaria, resa eterna dalla sua vita millenaria che risale alla Preistoria e la rende uno dei più antichi insediamenti urbani al mondo. Matera è un capolavoro congiunto dell'opera della natura e dell'uomo. La prima ha modellato una scenario fantastico tra l'altopiano della Murgia ed il canyon naturale scavato nei secoli dal torrente Gravina. L'uomo ha lavorato la pietra locale, il tufo, ricavandone abitazioni e chiese adattando un territorio duro e affascinante alle esigenze della vita quotidiana.

Matera ha superato la prova della Storia sino a diventare il magnifico gioiello che conosciamo con i suoi Sassi e le sue chiese rupestri, patrimonio dell'umanita UNESCO e quest'anno Capitale Europea della Cultura.

Una destinazione unica in cui tradizioni e cultura si sposano con il rinnovato slancio e dinamismo di una città che sta vivendo un meraviglioso rinascimento.

Scopri di più su Matera su
https://www.matera-basilicata2019.it/it/

Video: www.youtube.com/user/ComitatoMatera2019

La segreteria organizzativa ha opzionato un allotment di camere presso la sede del convegno hotel Palace.

La tariffa convegno è di € 100,00 per camera DUS (€ 130,00 doppia) con trattamente di pernottamento e prima colazione. City tax: € 4,00 giorno/persona.

Per prenotare è possibile contattare direttamente l'hotel, tel. 0835330598, utilizzando il codice di prenotazione AIFM2019. Le prenotazioni saranno accettate sino ad esaurimento dei posti disponibili. Si consiglia di prenotare quanto prima possibile, comunque non oltre il 6 settembre,  data l'elevata richiesta alberghiera su Matera nel 2019. 

Eventuali ulteriori hotel convenzionati saranno segnalati non appena possibile.

Il convegno nazionale di Matera si colloca idealmente tra il decimo congresso nazionale AIFM svoltosi a Bari nel 2018 ed il grande appuntamento europeo di Torino 2020. Organizzato in occasione della giornata mondiale della fisica medica, l'evento sarà occasione per tutte le componenti dell'Associazione, dal direttivo ai rappresentanti regionali, dal comitato scientifico ai referenti dei gruppi di lavoro sino ai molti soci che interverranno, per fare un punto,  in questa importante fase storica, sullo stato dell'arte della professione del fisico medico nel nostro Paese.

Per le aziende che operano in questo settore, si tratterà quindi di un'interessante occasione di incontro con specialisti provenienti da tutto il Paese in un contesto di elevato profilo professionale. Un momento ideale, dunque, anche per illustrare lo sviluppo della propria offerta in termini di prodotti e servizi.

Le opportunità, sia espositive che promozionali, sono diverse ed in grado di venire incontro alle varie esigenze operative ed economiche delle singole realtà.

Qui è possibile scaricare il prospetto sponsor ufficiale completo di modalità e tariffe. Per adesioni e ulteriori informazioni si invita a contattare a segreteria nazionale AIFM (0119211467 - segreteria@aifm.it).


Il convegno si terrà presso l'Hotel Palace, piazza Bianco 1, Matera. L'albergo, dotato di un ampio centro congressi, si trova a breve distanza dal centro storico.



L'ampia sala principale dell'Hotel Palace (Foto: www.palacehotel-matera.it)